Principale >> Guida Di Viaggio >> Storia del Dragon Boat Festival e 3 leggende principali

Storia del Dragon Boat Festival e 3 leggende principali

Origini del festival cinese della barca del dragoBarche del drago dipinte a colori.

IlFestival della barca del dragoè una festa tradizionale cinese. Ha una storia di oltre 2.000 anni e si ritiene che abbia avuto origine durante il periodo degli Stati Combattenti.

Ci sono una serie di storie di origine legate al Dragon Boat Festival, tra le quali le seguenti 3 leggende sono le più diffuse.

Origin Story 1: Commemorazione di Qu Yuan, la leggenda più conosciuta

Qu Yuan(340-278 aC) è stato un poeta patriottico e un fedele ufficiale dello stato di Chu durante ilPeriodo degli Stati Combattenti.



Qu Yuan è nato in una famiglia regnante e ha servito in alte cariche. Era il consigliere numero uno del Regno di Chu e dedicò tutta la sua vita ad aiutare il re a rafforzare lo Stato di Chu.

Consigliò al re di allearsi con lo Stato di Qi (uno dei sette stati in guerra: Qi, Chu, Yan, Han, Zhao, Wei e Qin) per combattere contro il più potente Stato di Qin. Tuttavia, fu calunniato da funzionari gelosi e accusato di tradimento, e il re lo congedò e lo esiliò.

Durante il suo esilio, Qu Yuan ha scritto una grande quantità di poesie durature che mostrano il suo amore e la passione per il suo paese, alcune delle quali sono ancora molto famose in Cina.

ZongziMangiare Zongzi è una delle tradizioni più popolari del Dragon Boat Festival.

Nel 278 aC, lo Stato Qin conquistò la capitale Chu. Alla notizia della sconfitta, Qu Yuan, disperato, si suicidò annegandosi nel fiume Miluo il 5° giorno del 5° mese lunare.

Il resto è leggenda...Quando hanno saputo della morte di Qu Yuan, la gente del posto era molto triste e ha remato sul fiume per cercare il suo corpo, ma non è riuscita a trovarlo. Per preservare il suo corpo, la gente del posto ha remato con le loro barche su e giù per il fiume, colpendo l'acqua con le loro pagaie e battendo i tamburi per spaventare gli spiriti maligni. Gettarono pezzi di riso nel fiume per nutrire i pesci, in modo che non mangiassero il corpo di Qu Yuan.

Un vecchio dottore cinese versò del vino realgar nel fiume per avvelenare i mostri e proteggere Qu Yuan.

Tradizioni risultanti

Da allora, le persone nell'area del fiume Miluo (circa 50 km a nord di Changsha nella provincia centrale cinese di Hunan) hanno seguito pratiche simili per commemorare Qu Yuan il quinto giorno del quinto mese lunare. A poco a poco, le barche a remi si sono sviluppate incorsa di dragon boat, i grumi di riso sono diventati gnocchi di riso appiccicoso (zongzi) tradizionalmente consumato durante il festival, e il vino realgar viene ora bevuto in commemorazione del grande patriota Qu Yuan.

Per saperne di piùin poiTradizioni del festival della barca del drago.

Origin Story 2: Commemorazione di Wu Zixu

Nello Jiangsu e nello Zhejiang, la leggenda di Wu Zixu (伍子胥) è molto popolare. Anche Wu Zixu (722–481 a.C.) proveniva dallo Stato di Chu, prima dell'epoca di Qu Yuan. Suo padre era un fedele tutore della famiglia del sovrano Chu, ma fu imprigionato dal re di Chu. Il re ordinò anche l'esecuzione di Wu Zixu e di suo fratello maggiore Wu Shang. Fu costretto a fuggire nello Stato di Wu dopo che suo padre e suo fratello furono uccisi.

Dragon Boat RacingLe gare di dragon boat sono l'attività più popolare del Dragon Boat Festival.

Wu Zixu aiutò il re di Wu a conquistare lo stato di Chu e vendicò la morte di suo padre e suo fratello. Dopo di che, Wu Zixu è salito rapidamente alla ribalta. Tuttavia, dopo la morte del re, salì al trono suo figlio Fuchai. Preoccupato per la sicurezza del regno, Wu Zixu consigliò al re di conquistare lo Stato di Yue, ma Wu Zixu non ottenne la fiducia del nuovo re e fu ignorato, ascoltando invece un funzionario che fu corrotto dallo stato di Yue.

Il re costrinse Wu Zixu a suicidarsi il quinto giorno del quinto mese lunare. Prima di suicidarsi, Wu Zixun chiese al re di togliersi gli occhi e appenderli in cima alla porta della città, in modo da poter vedere la cattura di Wu da parte delle truppe Yue.

Il re sapeva che era molto arrabbiato e ordinò che il corpo di Wu Zixu fosse gettato in un fiume vicino a Suzhou. La gente del posto che simpatizzava con lui organizzava gare di dragon boat e altre attività in sua memoria, e questo è anche citato come l'origine del Dragon Boat Festival.

Origin Story 3: Commemorazione della pietà filiale di Cao E

Dragon Boat RacingLa corsa di dragon boat si tiene solitamente per commemorare Cao E nella provincia di Zhejiang durante il Dragon Boat Festival.

Un'altra leggenda popolare sul Dragon Boat Festival è in memoria di una giovane ragazza, Cao E (曹娥, 130-143) che morì cercando di recuperare il corpo di suo padre da un fiume nella provincia di Zhejiang, nella Cina centro-orientale.

Quando suo padre annegò in un fiume, e il suo corpo non fu più ritrovato per giorni, Cao E camminò lungo la riva del fiume giorno e notte cercando il corpo di suo padre, piangendo a squarciagola.

Il quinto giorno del quinto mese lunare si tuffò nel fiume anche lei e cinque giorni dopo il suo corpo fu ritrovato con il padre in braccio.

Per commemorare Cao Ee il suo sacrificio di pietà filiale, nel 151 fu costruito un tempio, il fiume in cui annegò fu ribattezzato fiume Cao'e (un affluente meridionale del fiume Qiangtang che scorre attraverso Hangzhou), e molte attività tra cui la corsa di dragon boat si tengono ogni quinto giorno del quinto mese lunare nel nord dello Zhejiang.

Sebbene le origini leggendarie del Dragon Boat Festival varino a livello regionale, coinvolgono tutte alcune delle tradizioni più importanti della cultura cinese come virtù, spirito, lealtà, onore e amore. Sono stati, e probabilmente saranno sempre, raccontati da una generazione all'altra.