Principale >> Guida Di Viaggio >> La storia dei giardini cinesi

La storia dei giardini cinesi

I giardini cinesi sono pezzi significativi della storia della Cina. I design dei giardini sono andati di pari passo con le tendenze filosofiche di ogni epoca. Cinquemila anni di giardinaggio hanno prodotto alcuni dei paradigmi più sorprendenti e belli di ciò che può essere un giardino.

Diversi periodi dinastici hanno aggiunto un nuovo modo di vedere i giardini poiché il concetto è stato stabilito come una parte importante della residenza di un imperatore o di un funzionario.

STORIA:

Amministratori umili giardinogiardino cinese

Ci sono esempi di risultati così eccezionali in vari luoghi della Cina e tutti meritano un'occhiata. Cinquemila anni di esperienza nella costruzione di giardini sono significativi e ilShang (1600–1046 a.C.)eZhou (1045–256 a.C.)le dinastie furono l'inizio del giardinaggio come aggiunte funzionali e visivamente accattivanti alla dimora dell'imperatore.



I giardini erano designati come case per animali usati per la caccia e per racchiudere un appezzamento di terreno esterno per l'imperatore. Dopo ilDinastia Han (206 aC-220 dC), i giardini erano luoghi in cui l'imperatore si riposava e rinnovava le energie. Quindi, un giardino è stato chiamato ayuan(园 /ywen/). Il giardino imperiale, Lin Yuan, aggiunse edifici e divenne una fuga simile a una villa per l'imperatore.

Il Giardino Lin fu abbellito con palazzine, padiglioni e stanze su isolotti in uno stagno, e furono aggiunte piante per abbellimento. Questa tecnica di sviluppo del giardino è attribuita alQin (221-206 aC)e dinastie Han.

La dinastia Wei (220-265) ha aggiunto una nuova svolta nel suggerire fiumi e montagne per lo stile, per portare più qualità della natura. Le classi alte si recavano per piacere sui fiumi e sulle montagne e apprezzavano il nuovo titolo del giardino, che era 'il giardino con montagne e fiumi naturali'.

Il contributo diSui (581–618)eTang (618–907)dinastie al giardinaggio classico consisteva nel portare aspetti dell'arte e della letteratura nella composizione del giardino. Descrizioni e dipinti sono stati meticolosamente copiati per creare giardini esattamente come quelli visti o letti. Il giardino fu poi ribattezzato 'il giardino che imita montagne e fiumi'.

Seguendo questo filone, ilCanzone (960-1279)eYuan (1271–1368)le dinastie fecero un passo avanti. Scrittori e artisti hanno avuto ruoli attivi nella progettazione di giardini. Le rocce erano situate in punti più adatti al piacere dello sguardo dell'imperatore.

Imperatore Kangxi delDinastia Ming (1386–1644)e l'imperatore Qianlong delDinastia Qing (1644–1911)ancora una volta ha portato l'attenzione alle strutture edilizie nel giardino, ma in particolare per migliorare l'aspetto. Gli edifici sono stati aggiunti esclusivamente per creare scenari piacevoli o suggestivi. Il giardino reale si è evoluto con il tempo e i gusti mutevoli nel corso dei secoli e ha ispirato giardini in altre zone della Cina.

FAMOSI GIARDINI STORICI DELLA CINA

Residenza estivaResidenza estiva

IlGiardino del Palazzo d'Estatenel distretto di Haidian, a nord-ovest del centro di Pechino, è il giardino imperiale meglio conservato al mondo. È il più grande del suo genere ancora esistente nella Cina moderna.

Le origini del giardino sono nate dalla necessità di brezze fresche nella calda estate. La famiglia imperiale voleva sfuggire al caldo della Città Proibita cinta da mura, quindi nel giardino furono collocati padiglioni ariosi. L'imperatrice vedova, Cixi, fece del Palazzo d'Estate la sua residenza permanente per un periodo di tempo, generando storie di 'stravaganza ed eccesso'.

Il Chengde Mountain Resort, a circa cento miglia a nord-est di Pechino, fu costruito nel 1703 e terminato ottantanove anni dopo. Circa 245 acri, è il doppio del Giardino del Palazzo d'Estate. Assimila la tradizione con le pratiche attuali che non ha eguali nella tradizione dei giardini.

Il giardino dell'umile amministratoredella dinastia Ming è stata fondata nel 1509 ed è considerata 'la madre dei giardini cinesi'. È uno dei quattro giardini più famosi della Cina. Ha tutte le qualità da giardino necessarie e vanta un laghetto con anatre mandarine. Questo e? sono siti del patrimonio culturale mondiale come designato dall'UNESCO.

Giardino persistenteGiardino persistente

Giardino persistente, commissionato nel 1593 da un funzionario governativo, è stato più volte ricostruito a causa degli aggiornamenti e della seconda guerra mondiale, che lo ha lasciato in rovina. Questo giardino e il Giardino dell'Umile Amministratore si trovano entrambi a Suzhou, a circa cinquanta miglia a ovest di Shanghai.

Un altro giardino a Suzhou èil Giardino del Maestro delle Reti, o il Giardino del Pescatore. È tipico di un giardino associato alla residenza di un funzionario durante la dinastia Qing. Le lanterne sono accese di notte e ci sono spettacoli musicali ogni notte dalla primavera all'autunno.

Un giardino della dinastia Ming a Yangzhou, a circa cinquanta miglia a nord-est di Nanchino, è stato ricostruito nel 1818 con particolare attenzione al giardino roccioso. Le rocce indicano le quattro stagioni dell'anno e le stalagmiti sono state aggiunte alla foresta di bambù per rappresentare la primavera. Questo giardino è descritto come una combinazione della 'magnificenza dei giardini del nord con l'eleganza dei giardini del sud'. La passeggiata intorno al giardino è un tour dell'anno e la piscina di loto nella sezione estiva è inondata di profumo. Potrebbe valere il viaggio solo per sperimentare quella piscina.

I nostri tour della Cina in queste città includono questi giardini classici. China Highlights è una consolidata agenzia di viaggi che ha ospitato decine di migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Ci sforziamo di fornire il miglior servizio possibile per i viaggiatori. Possono anche essere organizzati tour personalizzati per soddisfare i vostri desideri.