Principale >> Guida Di Viaggio >> La Grande Muraglia della dinastia Qi settentrionale

La Grande Muraglia della dinastia Qi settentrionale

La Grande Muraglia della dinastia Qi settentrionale (550–577) fu costruita durante l'era delle dinastie settentrionale e meridionale allo scopo di consolidare le frontiere settentrionali e il confine della dinastia Zhou settentrionale a ovest.

La Grande Muraglia fu costruita e riparata in sei dinastie. La costruzione della Grande Muraglia della dinastia Qi settentrionale fu la terza volta dopo ilDinastia Qine ildinastia Han.

Informazioni sulla dinastia Qi settentrionale (550-577 d.C.)

Durante l'era delle dinastie meridionale e settentrionale (420-589), il primo imperatore della dinastia Qi settentrionale fu Gaoyang (529-559), che regnò fino alla sua morte. La capitale era Yecheng City (l'odierna Lingzhang nella provincia di Hebei). Questa breve dinastia fu sconfitta e sostituita dal suo principale nemico, la dinastia Zhou settentrionale (557–581).



Quando e dove fu costruita la Grande Muraglia del Qi settentrionale

Nel 552 d.C, la Grande Muraglia fu costruita al confine nord-ovest di Qi, partendo dalla contea nord-occidentale di Lishi (离石) nell'odierna provincia meridionale dello Shanxi e espandendosi verso la contea occidentale di Shuo (朔县 Shuòxiàn) nel nord dello Shanxi, con una lunghezza totale di oltre 400 chilometri.

Nel 555 d.C, l'imperatore Qiwen ordinò che la Grande Muraglia fosse costruita su larga scala al confine settentrionale. Questa era un'aggiunta e le riparazioni della sezione già esistente della Grande Muraglia della dinastia Wei del Nord (368-535).

Nel 556 d.C, l'imperatore Qiwen continuò a costruire la Grande Muraglia sulla base di ciò che era stato realizzato nel 552 d.C. e nel 555 d.C., e ampliò la Grande Muraglia appena costruita a est fino a raggiungere il Passo Shanhai, con una lunghezza totale di oltre 3.000 chilometri. C'era una guarnigione ogni 10 chilometri, e 25 fortezze nei luoghi di importanza.

Nel 557 d.C, fu costruita la seconda linea di difesa all'interno della Grande Muraglia. La Grande Muraglia iniziò dalle vecchie guarnigioni a est della contea di Pianguan (偏关) nella provincia dello Shanxi, passandoPasso Yanmen, Pingxing (平型) Pass, e proseguendo per Xiaguan (下关) nella provincia dello Shanxi.

Nel 563 d.C, l'imperatore Wucheng (537–569 d.C.) costruì una sezione della Grande Muraglia lungo i monti Taihang al confine tra le province di Shanxi e Hebei, che oggi si possono vedere in cima ai monti Taihang. Parti della Grande Muraglia che offrono viste migliori includono l'est del passo Longquan (龙泉) nella provincia di Hebei ad est della città di Xiakou (下口), la contea di Jianping (建平) nell'Hebei. Altre sezioni sono scomparse del tutto, ad eccezione di alcuni relitti ai passi.

Nel 565 d.C, le sezioni originali della Grande Muraglia della dinastia Wei orientale (534–550) furono estese al passo Yanmen e le sezioni costruite durante il 557 d.C. furono riparate.

ConsigliatoTour:
  • Tour di 2 giorni della Grande Muraglia Mutianyu-Simatai di giorno-notte
  • Escursione di 1 giorno sulla Grande Muraglia di Jinshanling
  • Escursione e campeggio di 2 giorni sulla Grande Muraglia sul lago di Huanghuacheng

Siti di reliquie della Grande Muraglia settentrionale del Qi

Sezioni della Grande Muraglia costruite a Xinzhou (忻州), Shanxi

La Grande Muraglia vicino a nord-ovest di Lishifu costruito da Huangluling (黄栌岭) a nord fino a Sheping (社平) Garrison nella contea di Wuzhai (五寨). Trentasei forti furono costruiti nell'area per accompagnare un muro di oltre 400 chilometri. In seguito fu esteso a Laoniuwan (老牛湾 'Old Cow Cove').

Una sezione rimanente di 25 km della Grande Muraglia della dinastia Qi settentrionale èa Laoyingnan ( Laoyingnan ) nella contea di Pianguan, diviso per il villaggio di Xinzhuangzi (新庄子). Estendendosi da sud-est, si torce e gira fino a incontrare la sezione della Grande Muraglia della dinastia Ming a sud del villaggio di Beichang.

Le sezioni della Grande Muraglia di Xinzhoufurono costruiti per difendersi dai Jihu (un ramo della lega mongola Xiongnu), dalla dinastia Wei occidentale (535–557) e in seguito dalla dinastia Zhou settentrionale (557–581).

Il resto delle sezioni della Grande Muraglia di Xinzhou furono coperte da costruzioni eseguite durante la dinastia Ming, conpoche aree ancora esposte.

La Grande Muraglia Interiore

Per rafforzare le difese, la dinastia Qi settentrionale costruì un altro strato di mura all'interno della Grande Muraglia nel 558 d.C., dal fiume Qingshui nella contea di Zhongyang, attraverso il passo Ningwu, il passo Yanmen e il passo Pingxing, fino a Xiaguan nell'Hebei. Successivamente, è stato esteso aPasso Juyong, convergente con le sezioni esterne della Grande Muraglia.

La sezione Simatai della Grande Muraglia

La sezione Simatai della Grande Muragliafu costruito per la prima volta durante la dinastia Qi settentrionale nel 550 e fu riparato durante il regno dell'imperatore Wanli durante la dinastia Ming nel 1573. I resti di N. Qi si trovano su una collina ombrosa di fronte a Houchuankou (后川口), dove si trovano le sezioni della Grande Muraglia Jinshanling e Simatai incontrare.

È l'unica sezione della Grande Muraglia della dinastia Qi settentrionale a nord di Pechino rimasta. Il resto è ora nascosto sotto le sezioni della Grande Muraglia della dinastia Ming.

ConsigliatoTour:
  • Tour di scalo di 1 giorno a Pechino
  • Tour escursionistico di 1 giorno da Jiankou a Mutianyu Great Wall
  • Tour escursionistico di 5 giorni da Huangyaguan a Huanghuacheng Grande Muraglia

Visita Simatai con i punti salienti della Cina

La maggior parte delle compagnie di tour non ti porterà a vedere la Grande Muraglia del Qi settentrionale se vai a Simatai oa Jinshanling (di solito nemmeno noi), o addirittura ne sei a conoscenza. Con China Highlights puoi personalizzare il tuo tour in modo da vedere quello che vuoi.

Ulteriori letture