Principale >> Guida Di Viaggio >> Contea autonoma di Weishan Yi e Hui

Contea autonoma di Weishan Yi e Hui

Montagna di Weibao, Contea autonoma di Weishan Yi e HuiMontagna di Weibao, Contea autonoma di Weishan Yi e Hui

Il WeishanYieHuiNazionalità La contea autonoma è un posto fantastico abitato da minoranze etniche. Scopri la ricca cultura popolare etica e l'arte primitiva. L'intera città è stata ben conservata con architetture delle dinastie Ming (1368-1644) e Qing (1636-1911).

Caratteristiche

Nel 1994, l'antica contea di Weishan è stata elencata come una delle città storiche e culturali della Cina, nonché uno dei quattro stati letterari della provincia dello Yunnan.

Era ancheil luogo di nascita del regno di Nanzhao, un governo locale relativamente indipendente dal governo centrale della dinastia Tan (618–907), quindi, naturalmente, ci sono molti resti storici e leggende allo stesso modo. All'interno della contea vivono 23 nazionalità, inclusi sei residenti permanenti Han, Yi, Hui, Bai, Miao e Lisu. Si sono stabiliti qui per più di 100 anni.



La contea di Weishan con una lunga storia ha numerosi siti storici e punti panoramici, degni di essere visitati e ricercati. La contea ha conservato più di2.100 reliquie culturalinei musei e oltre 30 siti di reliquie culturali sotto la protezione di provincia, prefettura e contea, come l'antica città costruita durante la dinastia Ming (1368-1644), il monte Weibao, una delle quattordici famose montagne taoiste in Cina e Dong Villaggio di Lianhua (loto orientale), uno dei posti permanenti per le carovane di cavalli durante le dinastie Ming e Qing.

Inoltre, ci si siede un totale di22 moschee, il tutto con una complessa architettura complessa e stili folk unici. Durante il regno dell'imperatore Qianlong durante la dinastia Qing (1644-1911), Weishan ricevette dall'imperatore il titolo di Famoso Stato della Letteratura.

Antica città di Weishan

La conservata città di Weishan, costruita nel ventiduesimo anno (1389) del regno di Hongwu durante la dinastia Ming, ha una storia di oltre 600 anni fino ad oggi. Erail luogo di nascita del regno di Nanzhao, un governo locale relativamente indipendente dal governo centrale della dinastia Tan. Circondata da spesse mura, la città ha solo quattro porte in ogni direzione. All'interno della città costruisce pianta rettangolare e sistema stradale del tipo a scacchiera. Ci sono in totale 25 strade e 18 corsie.

Il simbolo della cittàdeve esseredue edifici alti, Edificio Gongchen (拱辰楼) e Edificio Xinggong (星拱楼). Inoltre, l'intera città è stata ben conservata con architetture degli stili della dinastia Ming e Qing, come il Tempio Wen, l'Accademia Wenhua, il Padiglione Yuhuang (Padiglione dell'Imperatore di Giada) e il Tempio Dong Yue.

L'architetturain città esemplifica l'architettura tradizionale cinese.

Un'alta cinta muraria serve sia come dispositivo difensivo che di contenimento per la città. Sulla parte nord del muro è stata costruita la famosa torre della porta, il Gongchen Building, una magnifica torre a doppia gronda, sulla quale sono appese rispettivamente due tavole orizzontali iscritte, una con Kui Xiong Liu Zhao (魁雄六诏) rivolta a sud e un'altra con Wan Li Zhan Tian (万里瞻天) rivolto a nord.

La torre, sostenuta da 28 enormi pilastri, ha un'altezza di 23,5 metri, con una fondazione di 8,3 metri. Quando ci si trova sopra, si avrà una vista dall'alto dell'antica città all'interno e della pianura di Weishan.

Montagna Weibao

Situato nel sud della contea di Weishan, a circa 70 km (43 miglia) a nord di Dali, il monte Weibao sembra un leone accovacciato che volta indietro la testa e guarda il capoluogo e il fiume Guajiang (瓜江) simile a una cintura nella nebbia .

Comeuna delle quattordici famose montagne taoiste in Cina, il monte Weibao presenta una combinazione di paesaggi incantevoli e raffinata architettura antica ed è stato proclamato un importante sito di reliquie culturali sotto la protezione della provincia. Copre un'area di 19 chilometri quadrati (7 miglia quadrate) con l'altitudine di picco principale di 2569 metri (8428 piedi).

Il monte Weishan può essere diviso indue parti: la gamma anteriore e la gamma posteriore. Ci sono oltre 30 punti panoramici, come il Padiglione Xixin (洗心间), la sorgente Yinli (银粟泉), il pozzo Qixing (七星井) e altre attrazioni, spesso associate a leggende e racconti popolari.

Inoltre, è stato il luogo di nascita del Regno Nanzhao e una famosa montagna taoista, e oggi ospita spettacoli di canzoni taoiste e spettacoli musicali di Yi di tanto in tanto.

Specialità locali

I viaggiatori possono sempre trovare prodotti agricoli speciali come tabacco, tè, noci, carne di manzo, capra nera, fagioli bianchi, orzo birra, frutta, erbe e così via, e prodotti locali come stoffa tinta in capo, snack etnici, conserve sottaceti, frutta conservata e così via.

Il tessuto tinto in capo, in particolare, ha fatto vincere a Weishan il titolo di 'città natale dell'arte del tessuto tinto in capo cinese'. Inoltre, il tessuto tinto in capo Weishan è stato esportato in Giappone, Europa, America, paesi del sud-est asiatico e altri paesi.

Essenziali per il viaggio

Tempo metereologico:La contea di Weishan presenta un clima monsonico dell'altopiano subtropicale settentrionale. La temperatura media è di circa 16°C (61°F) per un anno. In generale, quattro stagioni sono tutte adatte per viaggiare sul monte Weishan. Tuttavia, in inverno è leggermente freddo con i venti, ed è anche un peccato che i viaggiatori non abbiano l'opportunità di assaggiare tutti i deliziosi spuntini.

Posizione:la contea dista più di 450 chilometri dalla capitale provinciale, Kunming, e 61 chilometri dalla città di Dali.